Oggi la mia giornata è come questi fiori sul tavolo.Non c’è ne troppo caldo ne troppo freddo. Ho pulito tutto, ma non voglio star davanti al Pc ad aspettar che passa il tempo..Ed oggi ho voglia di miscugli culinari. Integrazione culinaria la chiamo. Io dalle origini siciliane e mio marito tedesco. Si integrano i sapori differenti.. Sono in offerta le melanzane… allora farò le melanzane ” ammuttunate”. Si devono prendere quelle piccole, prepare gli ingredienti per l’ammunatura prima, aglio, cacio cavallo, che qui non esiste, ma metterò del pecorino romano, prezzemolo o menta, preferisco il prezzemolo. Si fanno dei taglietti  nelle melanzane e si “Lardano di verdure “come se fosse carne da lardare.. Lardare è un termine culinario in cucina che significa, infilzare con col lo speck o il lardo un pezzo di carne.., ma qui usiamo  gli aromi. Si friggono in olio caldo e poi si butta la passata di pomodoro con il basilico. . Ma si devono cucinare prima, poiche il sapore si ammalgama bene. Credetemi non li mangiavo da parecchio tempo e sono sapori da non dimenticare … e siccome mi sono rimaste delle coscettine di polloalla cacciatora di ieri , ma non sono molte, li accompagno con della  Wurst  salate. Che con questo caldo atroce… e le melanzane ammuttunate da bagnarci il pane.