Se tornassi indietro vorrei tornare ad essere bambina. Mettermi il casco da guerriera ed un bastone di legno da usare come bacchetta magica e far magie..con una formula magica che urla ” Abududu” . Tutto è transitorio scrive un amica, ma rimangono pezzettini, cuori, foglie al vento, soli in orizzonti e tramonti con stelle in un cielo blu. Se tornassi bambina, ..se…

Ma almeno oggi mi impegno a cucinare l’arrosto con le patate.