Ivf.ca è un sito molto carino. Se si mette la data dal Transfert della icsi..ti calcola anche che giorno sei oggi, quando inizierà a battere il cuoricino del bambino, quando i controlli e quando  il tutto, anche se in inglese, abbastanza facile da capire.http://www.ivf.ca/duedate.php

Ma voi che credete che fagiolino o fagiolini, perchè qui non si sa nulla sentono tutto quello che faccio io. Allora forza fagiolini..che io non sono perfetta, ma quel buon santo di vostro padre gioisce come un bambino che ha trovato una bella sorpresa ogni giorno.. Non deludiamolo! Oggi inizio la sesta settimana.

https://i1.wp.com/www.fdsa.it/img/Arte-digitale/embrione-structure-synth.jpg

(Dal web)Alla 6° settimana di gravidanza, il bambino si sta sviluppando molto velocemente. La grandezza dell’embrione o feto, è simile a quella di un piccolo pisello. L’embrione ha una testa molto grande rispetto al resto del corpo. Le caratteristiche facciali iniziano a notarsi, ed è possibile iniziare a vedere delle zone scure nei posti dove si formeranno il naso e gli occhi. I segni delle orecchie che spuntano sono visibili da entrambe le parti. Le mani e le gambe vengono visti come dei germogli sporgenti. I piedi e le mani assomigliano a delle pinne e la formazione dell’alluce e delle dita sono alle fasi iniziali. La formazione degli organi è iniziata alla 6° settimana di gravidanza. In questo stadio si vede la prima apparizione dei polmoni, del fegato, del pancreas e della tiroide. Si nota la marcata distinzione del cervello in tre differenti regioni. Il cuore è anch’esso diviso distintamente nella parte destra e sinistra. In questo periodo il cuore inizia anche a battere vigorosamente, al ritmo di 150 battiti al minuto.

Iniziano a svilupparsi anche il sistema respiratorio e l’apparato digerente. La parte interna dell’orecchio e la laringe iniziano a formarsi. L’embrione mostra la crescita e lo sviluppo delle fibre muscolari e dell’ipofisi. Alla 6° settimana di gravidanza, l’embrione inizia a fare i suoi primi movimenti. Questi movimenti sono molto lenti e deboli, infatti non possono ancora essere sentiti dalla madre. Questi movimenti diventano poi vigorosi nelle fasi più avanzate dello sviluppo dell’embrione, e possono iniziare ad essere avvertiti dalla madre durante il secondo e terzo trimestre.