Domani non farò post, fino al dopo ecografia. Perchè mi conosco molto bene. Sono tesa come la corda di un violino, non riuscirei a scrivere nulla di insensato. Ma stasera prima di addormentarmi sono 01:30 voglio scrivere, a quel “qualcuno” in cielo.

Io non mi aspetto grandi premi, non sono una stinco di santa,ma lo sai che ho sempre desiderato una famiglia numerosa e così non è stato, e l’ho accettato, mi ero anche abituata  dopo la morte di Georg e conoscere Rainer e la sua malattia che potevo vivere anche senza figli. Ecco io non ti prego tanto, Dio, ci hai fatto provar questa medicina moderna che forse ci illude di un po’ di felicità..e dopo quattro mesi, chi dirà poco, vedendo che molti hanno fatto due, tre, quattro, etc fivet e icsi, ecco per me anche questi pochi mesi sono stati tanti, e ci hai portato fino ad oggi, fino al 28 giorno post Transfert e 44 giorni dall’ultimo ciclo..e non sono tanti e non sono nulla in confronto  dei 236 giorni che ancora ci aspettano.Nulla. Ma per me sono tantissimi  sono un gran passo ed un grande miracolo e ti preghiamo  che proteggi questa vita, ancora per tanto. Non ti sto chiedendo tanto. Ma un pizzico di felicità.