Jenisha momentaneamente va in ferie, per noi povere un ” po’incinte”.  E’ da Marzo tra Cliniche , visite, consulti e lunghi viaggi in macchina ogni due settimane etc etc .. che non mi fermo  neanche la festa del paese ho visto che ci tenevo tanto, e fuori è Agosto oggi, ed incomincio a sentirmi meglio fisicamente rispetto alle prime settimane dopo il prelievo che stato dolorante, e diciamo che mi ero protetta a casa, perchè tra sbalzi ormonali, la forza fisica credo che venga a mancare a tutte e chi ha voglia più, di andare sotto ombrellone, sabbia ed acqua e veder gente e spiegare e come è andata e se andrà. E poi la sensibilità della gente è proprio poca, pochezza .

Tra le ultime battutine .

Cognata: Ed io che pensavo che erano due, ma poi ero preoccupata a vedervi con due passeggini e poi i costi… sai quanto vi veniva a costare ? e poi se..( guardando l’ecografia)( come se paga lei)

Collega che mi incontra per strada : Allora, c’é l’avete fatta, senno un pomeriggio vengo io a bermi un caffe da te ( di una finezza da fare il tiro a segno a vita)

E mettiamoci anche la sfigata di troll che porella tutte le maledizioni me li ha buttate addosso, ma adesso se ne andata a benedire quelle poche cervella che ancora avrà per poco.

Ed in sintesi finalmente si respiracchia un po’.

Quindi alla faccia delle male lingue, io sto benissimo, andro`a portar in piscina” bibbino”, collassandomi di sole e facendo la turista per caso. Jenisha blog è in ferie.  A presto.

Dimenticato Io e Bibbino , ringraziamo le 101 persone che hanno guardato solo il post di “Presentiamo Bibbino” . Siete in tanti che ci seguite anche se silenziosi . La vostra presenza anche se silenziosa ci da forza. Grazie di cuore a tutti.

Piscina di N.