Oggi ho pulito casa. Mi ha aiutato maritino avevo forza. Ci siamo divisi i compiti, poichè a casa ci siamo stati poco..e così sarà per sempre..Ci sarò sempre di meno scrivo veloce e penso alla mia vita. Sia su Libero che qui.

Poi ho comprato del merluzzo, appena abbiamo finito di pulire tutta casa, bagni scale, sala, cantina, lavatrice, lavastoviglie piante.Mi sono messa ad impanare il merluzzo con una panatura di basilico e parmiggiano e pan grattato, sale  e pepe,dei broccoletti bolliti, una piccola insalata verde accompagnata con delle carotine ,ed una mousse au Chocolat.

Bibbino ormai quando ha fame saltella. Io sento il solletico forte.

Ora vi lascio lo schema della Tn. Per chi non lo sa la cosiddetta “translucenza nucale” (TN) in grado di identificare entro un certo limite, i feti a rischio per sindrome di Down e per trisomia 18 e per altre cromosopatie, sindromi e cardiopatie.L’esame della translucenza consiste nel misurare lo spessore nucale del feto preferibilmente in un’epoca gestazionale compresa fra la 11 settimana e la 14 settimana di gestazione

Solo ginecologo che ha un attestato speciale puo’ farlo in Italia ed all’estero. Un valore di translucenza nucale pari a 2 mm è considerato normale alle 11 settimane, a 12 settimane si rileva uno spessore medio di 2.18 mm tuttavia, poiché fino al 13% dei feti sani presentano un valore maggiore di 2.5 mm, l’esito può essere combinato con i risultati di ulteriori test sul sangue materno (bi test). Costa  in Germania 150 euro.

Quello che ho fatto anche io. Io credo che si ha il vantaggio di poter decidere poi se far L’amniocentesi, perchè le rivelazioni e gli studi sono molto sicuri ed non è un esame invasivo.

Il mutterpass. Tutte le donne incinte hanno il mutterpass in Germania. E’ un documento molto importane che la donna incinta deve portar sempre con se in borsetta come il rossetto. Un po’ come il braccialetto ” Io sono O rh negativo” . E’ un compagno costante di tutta la gravidanza delle donne che vivono In Germania.

T utto ciò che riguarda la gravidanza, che è clinicamente importante, sarà riportato   in questo passaporto in caso di emergenza, qualsiasi medico o ostetrica  ha le informazioni importanti  ed immediate per aiutare la madre in modo immediato. La Germania è unico, per quanto  “un passaporto per le madri” altri paese che utilizzano  un sistema simile per le donne incinte non esiste.
Di solito la gravidanza e il parto non sono associati con i cambiamenti malattia o patologici ma a volte questo può causare aumento del rischio di (alcune) condizioni di saluto, gestosi, diabete gravidanza, ipertensione etc etc. Ed è bene un controllo  attento ed accurato e scritto ed attento  durante la gravidanza e d il parto  in modo tale di aiutare” immediato” ad evitare tali rischi o malattie, per rilevare e rispondere in modo appropriato.
Con il passaporto della madre, la donna incinta ha una documentazione di tutta la propria gravidanza  nel caso in cui sarebbe informazioni importanti conoscere , come ad esempio quale gruppo sanguigno?, sono incinta da quanto? come cresce il bimbo? che esami ho fatto? che malattie ho contaggiato durante la gravidanza? che medicine ho preso? lo stato di salute generale? Appunti solo scritti dal dottore ed al medico o dal pronto soccorso..con le eventuali ecografie e tn e bitest etc etc Etc . E va portato fino alla fine  del parto del bambino sempre con se.

Ogni donna qui lo personalizza con una copertina tipo libro personale. Non si ottiene così semplicemente  bisogna anche dire se si pensa che la gravidanza è ha rischio, normalmente in una gravidanza normale ( naturale e sana ) si ottiene alla nona settimana di gestazione qui , ma noi fivettai  ha aspettato  il ginecologo  fino alla 12 esima per darcelo. E’  un po’ un biglietto” va tutto bene”, ma non te lo danno se vedono problemi. Scordatevelo.

Solo se firmato dal proprio ginecolo di fiducia  è valido.

Di altro non prendo medicinali da due settimane più.  Solo il Folio e la vitamina b e b12 per la nausea.

bambino neonato morte