Essere ” positivi test ” non è il primo traguardo di avere un bambino tra le mani. Devono passare 280 giorni, devono passare nove mesi, devono passare i primi mesi di ” modifica ed accettamento un nuovo essere nel corpo”, devono passare i prossimi tre mesi che verranno di finalmente adeguamento a questo nuovo esserino dentro noi serenamente.   E questo a me è  successo oggi, finalmente, mi sento ” bene” tra virgolette ed ho paura d dirlo, non ho nausea, la stitichezza sono riuscita a salvagiardarla mettendo un cucchiaio di olio di oliva fresco nella pasta, all’inizio mi sono abbuffata, adesso faccio una dieta più salutare . Sto bene oggi non posso lamentarmi e ringrazio Dio.

Sono serena che sto bene, ma penso a tutte quelle donne che la gravidanza la vivono con dolore, a letto lo loro gravidanza, con colichette  contrazioni e piene di paura ed a me è capitato e so l’ansia e la paura che prende appena si sente un doloretto. Ed inutile inventarci palle, un bimbo nasce vivo, se viene partorito almeno di 300 grammi e alla 24 settimana di gestazione è ancor meglio del la 21esima.

Questo è un video sui bambini prematuri che lottano per vivere nella miglior clinica tedesca per bambini prematuri. Si intitolo bambini che nascono presto, ma che lottano per vivere..mi dispiace che in tedesco..ma le immagini sono commoventi.

http://www.youtube.com/watch?v=PA_qR6KuiY0

E come ho scritto un paio di post fa..anche se non capito il mio ” affezionarmi, ma non troppo”. Al Test ho gioito, al quarto mese  oggi ne sono felice,non che ieri non ero felice di questa meraviglia mai detto una cosa del genere , anzi Dio me ne scampi, ma solo alla fine del quinto mese ballerò e vivro’ serena la mia gravidanza.. e un traguardo mio che nessuno deve capire , ma personale. Sono un po’incinta..tra un po’ di mesi urlerò ” sono felicemente al 100 per cento incinta!”

Oggi 14 settimana.http://www.settimanedigravidanza.com/14-settimana-di-gravidanza/

E’ troppo bello questo bimbo in foto, ha la boccuccia come la mia e gli occhi grandi come mio marito..somiglierà forse a “bibbino”?