Ecco finalmente spiego cosa consiste il mio lavoro. Diciamo che ho la mia cerchia di ristoranti che mi conoscono, e mi decido io dove lavorare, come lavorare e con chi lavorare. Ho iniziato nella gastronomia a 17 anni  perche’ volevo diventare come Gualtieri .Vero! Ed ai tempi quando si lavorava in cucina si guadagnava anche 1500 (euro)nel 1991 c’erano le lire  , invece Gualtieri oggi mi delude vedendo il suo paninanazzo sfacente   alla Mc DonaldS Italy, mi fa pena, che se venduto per una catena cosi poco salutare  un grande maetro che era il mio mito.

Ho iniziato come lava piatti, poi ad imparare gli antipasti, poi i risotti, e polente, la pasta al dente, le carni ed i dolci, anni ed anni di lavoro per imparare ed un giorno aprirmi il mio ristorante..ma quando?Ho fatto anche otto anni geletaria, tra banchista , tra creatrice frutta e tagliatrice frutta e creazioni di gelato come pinocchio e michymouse , tra fare anche il gelato ed anche cameriera, ed ultimamente mi sono anche buttata in una pizzeria, per capire la pizza.

Se sono completa?Come cuoca? Non lo so, so solo che aspettano tutti che partorisco e non vedono che farsi a gara tra le cucine e ritorni a spadellare ..pur se la cucina credo che sara’ abbandonata per parecchio tempo.

Un soffritto di peperoni e zucchine.

Un insalata  di pomodori e cipolle, ma tutto non e’ nello sguardo, ma anche nel gusto.

particolare.

§

Annunci