Oggi è stata una giornata pesante e dir poco, pscologicamente. Credo che un grosso angelo ci ha protetti a me e Bibbina e Rainer.

Aspettavo marito all’una, siamo andati a Mosbach, sperando di trovare alla C&A alla fine qualcosa per me, ma ci siamo trovati nel bel bezzo di un mercato prenatalizio o di San Martino, piena di gente e bancarelle e Rainer ha incominciato ad andare in panico..paura della genta che mi spingeva, paura del caos, o che qualche umbriaco mi si buttava addosso, e quando mio marito si fa prendere da questo panico, non si accorge che puo’ rischiare un pericolo per me…perche’ va tra le nuvole.

Dopo un ora tra negozi e non trovar nulla , qui non esistono negozi chicco che in grandi citta’ come Stoccarda oppure non esitono negozi di estetista per depilare i peli solo massaggi.

Affatticati, io incontinente, io con il fiato ormai corto, mangiando io patatine e keckup e maionese, e la pipi che scappava peggio dei cani che lasciano lo sprizzo negli angoli di strada.

Alla fine non trovando nulla siamo scappati da quella confunsione..ma mio marito ormai era andato in paranoia, tra la nuvole, che non si accorge che sta passando un semaforo  rosso.

Meno male che avevo la cintura lenta di sicurezza..senno stasera non stavo qui a raccontarlo…dal balzo che fatto dalla poltrona di un bel po’di cm. La paura tanta, mi sono  arrabbiata, perche’ non è la prima volta che in macchina non ci fa attenzione, ed é tra le nuvole, e corre sempre.https://i2.wp.com/www.tuttomamma.com/wp-content/uploads/2010/10/neonato-maschio.jpg

Arrabbiati, dispiaciuti, ma spaventati, ma un angelo immenso oggi ci ha tirati indietro dal quel semaforo rosso in piena citta’e  di macchine. Se oggi abbiamo superato questo superiamo tutto, perche’ io mi sono vista la bella macchinona addosso che ha avuto prontezza di stop.

Vabbe ora sto meglio e che mi dispiace che dovrebbe fare piu’ attenzione in macchina e anche se ripetuto mille volte, fa finta di non ascoltare ..

Io poi non ho avuto piu’ voglia, tanto non si trovava nulla, sono voluta ritornare a casa testona mi era passata la voglia e sono crollata a dormire credo ancora dalla paura addosso, Rainer era dispiaciuto, che anche stavolta in macchina aveva peccato.

Ma alla fine per  evitar perche’ mio marito quando guida mi fa venir tachicardie..mi sono ordinata tutto online pochi minuti fa.

Tutto passa, Bibbina credo a sentir la mia paura e stata tutto il pomeriggio irrequieta e dir poco, ma stiamo bene..Rainer e’ al cinema con degli amici un film da uomini, io ho preferito non andare e riprendermi dalla mega frenata di oggi.

Noi stiamo bene..solo un pizzico di paura.

Domani e’ un altro giorno.