Un mio diffetto dopo sensibile, permalosa, testarda..Sono schietta anche troppo, non mi faccio problemi mai di dire quello che penso e posso far male.

La mia notte ci potrei mettere la x nel calendario, marcata nera nera, dopo aver risposto a Clara Vu, me venuto il  magone, avevo un dolore, ma un dolore alle mani che sembrava che mi mettevano in croce e via giu’ a forza di martellate ” incrocifissiamo” le mani, un dolore che ad un certo punto anche marito si e’ espresso con una frase non sua per un  Nordico Tedesco” Ma chi ti vuole tutto sto male”?…

Bibbina saltellava ed io da mongola interdetta, invalida senza poter aprire le dita senno urlavo dal dolore..Rainer mi ha tenuto compagnia fino alle quattro di notte Cantando Nena assieme, voleva sapere cosa ascoltavo sul blog e cosa scrivevo, e li ci siamo messi a cantare Nena, Ridendo e dancoci forza…non c’è l’ho fatta alle quattro ho preso un paracetamol e la bottiglietta di Tramadol la guardo come dire quasi quasi,ma io non cedo, mi tengo il doloraccio malefico fittuso, ma io  non mi prendo piu’ il tramadol( ecco cosa usavo prima della gravidanza per il dolore) ma  solo mezza pastiglina di Paracetamol quella me l’ha concessa il dottore.. Se calmato, ma non E’ andato via…

Colazione tedesca con marito ed un ‘altra mezza pastiglia di Paracetamol..Sono anche raffredata e tosse atroce.

Eppur per scaramazia sono andata a cercarmi la medaglietta di San Benedetto, che mi regalo un padre esorcista, quando ero in orfanatrofio avevo 12 anni a Palermo dicendomi ” Ricordati non sei sola…

Me la sono messa a collo.

Buona Domenica a tutti.

Wir duerfen nicht nur an das Glauben was wir seh’n Non dobbiamo credere a quello che vediamo
Was auch passiert… Was auch passiert…Uguale cosa succede… Uguale cosa succede
Ich bleibe hier Ich bleibe hier! Io sto qui, io sto qui
Ich geh’ den ganzen langen Weg mit dir Io cammino questa lunga strada con te
Was auch passiert… Uguale cosa succede

Immer weiter –Sempre avanti
Immer weiter g’radeaus  Sempre guardando avanti
Nicht verzweifel’n..Non disperarsi

Wunder gescheh’n…Meraviglioso regalo
Ich war dabei Io ero li.

https://i1.wp.com/www.massimilianobenvenuti.it/public/sfondi/san_michele_arcangelo.jpg