Pensavo. In fondo quello che successo un paio di giorni fa, mi è dispiaciuto. Per due motivi, ogniuno ha tirato l’acqua a suo Mulino e le streghe cattive alla fine siamo state le solite ” due sceme”che ci siamo presi nuovamente per i capelli. Perche’ si è proprie deficenti discuttere di cose dementi passate vecchie come il cucu’.”Non si è mai quello che dicono gli altri”, ma si è quello che guardiamo noi negli occhi , se li guardiamo. Gli altri possono dir e raccontarci di tutto. Raccontarci che il blu e’ giallo ed il cielo e verde smeraldo , ma poi dobbiamo noi decidere se dietro quella contra fredda vedere qualcosa di buono…

Ed io vaneggio ed io l’avevo vista, mica sono gli altri, io sono io. Io avevo visto  qualcosa di buono.

https://i0.wp.com/www.kromolab.it/site/wp-content/gallery/grilli-parlanti/grillo_parlante_lingua_cmyk_def-copy.jpg

Ma se provi a dar una mano e ti senti sempre dire ” Io non voglio, io non voglio, io non voglio”, non puoi Rosa non far altro anche con un pizzico di dispiacere, lasciar andare e battere la porta ed andar via  poteva finire con un ” addio” ci vedremo”, ma non ci vedremo piu’, poteva finire diversamente…Ma uguale tanti “auguri”. Quanto dicono di me: sono cattiva, poco onesta poco sensibile, e poco  intelligente, poco sincera, poco determinata, poco onesta e poco  leale. Se ero tutto cio ‘ non mi ponevo neanche il dubbio di provar un contatto discussione costruttivo, che  non mi è stato mai  permesso non di mio, ma solo per semplice egoismo ” caro non amico”. Non si è quello che si dice e non si é  quello che i fatti degli altri vogliono che siamo , ma si è quello che siamo indistintamente giusti e puliti se lasciati in ” Santa pace”.

Tutti speculano su una storia finita, tutti dicono e nessuno sa , tutti ci magnano , mica da ora , da parecchio.

Rido. Faccio finta di non capire chi sono i burattinai ed i burattini.🙂 Ed ora? Nulla ogniuno beati per la sua santa strada, io non ho da chiedere scusa a nessuno ( perche’ dovrei mi sono state date 333 pugnalate e non mi aspetto piu’ ” domani” che qualcuno venga a bussarmi alla porta. Ogniuno Per la sua strada è il mio motto e tanti auguri. Ricordarsi, le notizie vanno veloci nel web. Come le cattiverie che si scrivono su di me . Chi come e quando .Io so sempre tutto.🙂


Una canzone vera  a rispetto di  tutte le persone non tanto vere che ho conosciuto durante l’andare di questa canzone.

https://i1.wp.com/www.kromolab.it/site/wp-content/gallery/grilli-parlanti/grillo_parlante_insegna_cmyk_def-copy.jpg

Non è un post da commentare.

O capitano! Mio capitano! il nostro viaggio tremendo è finito,
La nave ha superato ogni tempesta, l’ambito premio è vinto,
Il porto è vicino, odo le campane, il popolo è esultante,
Gli occhi seguono la solida chiglia, l’audace e altero vascello;
Ma o cuore! cuore! cuore!
O rosse gocce sanguinanti sul ponte
Dove è disteso il mio Capitano
Caduto morto, freddato.
Walt Whitman