In tutta la Germania stanotte se imbattuto un freddo atroce. E da queste parti. Certo svegliarsi con meno venti gradi, fa congelare anche i peli delle gambe, buttando il bio fuori battevo i denti. Neve strano non se ne vede neanche uno sputo…Sto cercando di svegliarmi con i ritmi di quando verra’ Valentina a casa. Alle sei ero gia pimpante, e  dopo il ” pompa tira latte” avevo gia pulito e  lucidato casuccia bella..ed eccomi qui a bere un mega latte macchiato rilassandomi, rispondendo ai commenti, e mandando qualche email a Ilaria e Clara che faro’ con calma oggi. Mamma mia c’é uno strato  di quattro cm di ghiaccio fuori che si puo’ giocare a pattinaggio acrobatico fuori :-))..Scrivo con la sciarpa ed un cappellino di lana..a dopo.