Va molto meglio, non sono carica carica ancora, mi sento come se il motore sta facendo il rodaggio, ed ha un po’ di acciacchi e riprende  piano piano dopo aver cambiato olio  e prende piano velocita’. La chiaccherata con l’infermiera che segue Valentina, mi ha tranquillizzata,  e ci  ha tranquillizati. Hanno capito che sono giu’ e preoccupata e si preoccupano. L’ Angelo di legno poi ho scoperto, che un giorno vi faccio vedere appena un minuto, è  fatto da albero di oliva e da un falegname in Betlem ed è benedetta…Proprio la benedizione divina c’è caduta in testa oggi. E l’ho messo nel suo lettino. L’infermiera con cui ho parlato stasera si chiama  Sara, ed ho scoperto che parla un po’ Italiano suo padre italiano la mamma tedesca ed è quella che ha fatto il palloncino dei 2090 grammi di Valentina… E’ rimasta con noi a consolarci e farci togliere i dubbi per un ora. Quando esce Valentina li devo ringraziare gli angeli del C54/ C55. Bene è finalmente arrivato il tempo di prendermi il cesto con tutto quel che c’è dentro bello e brutto.  Finirla di piangermi addosso anche se le lacrime fanno bene a volte … E non correre, ma fare sta scalinata in salita, un passo alla volta..sara’ ripida, ma c’é la faremo.  Piano senza maratone.Insieme io e marito e grazie anche a voi. Grazie.

Aggiornamento:

Valentina l’abbiamo trovata che dormiva ed un completino giallo canarino, era gia stata cambiata, ed aveva mangiato da un paio di ore, dormiva pacciutta, aveva pianto per farsi cambiare il pannolone sporco, ed un po’ di colichette, l’abbiamo lasciata che dormiva  dopo aver parlato con l’infermiera.Non era in stanza da sola, due nuovi amici gli fanno compagnia. E noi siamo andati a prenderci un caffe’. Poi al ritorno l’abbiamo cambiata piangiucchiava, e poi è stata una buona ora senza fili monitor e attaccatture varie, ma passeggiava con il padre in braccio per far smettere il singhiozzo. Con me poi vispa stasera grazie a Dio, ha bevuto il biberon senza andar in apnea ne bachicardie , poco, ma ha bevuto vispa e  sempre guardandomi, poi è crollata ed è stata sondata .Solo 10 ml sono riuscita a fargli bere. Ed l’abbiamo lasciata che dormiva, con Friederich, Nupi ed un Angelo.

P.S domani non ci sono tutto il dì il primo pomeriggio vado  presto da Valentina con un amica che vuole vederla. Un bacione a tutti. Si guardo il monitor quando gli do il biberon..e si sono dimagrita tanto in due settimane e vado farmi il solarium Venerdi per prendere colore come dice marito.