Io ho capito quando quella sera qualcosa non andava. Io ho capito dentro me che era meglio partorire per il bene di Valentina. Ed ecco che da furbi i dottori hanno deciso di mettere a stecchetto terapeutico Valentina, non per farla morire di fame, ne per ridarmela a spaghetto  a casa come scherza l’infermiera Carina .

Bene hanno provato a non dar biberon ne  latte nel sondino per 24 ore, sperando che Valentina si svegliava la fame. Danno il tempo di 30 minuti per allattare nel biberon, dopo non insista mi sono sentita dire sempre..eppure Valentina da carattere Italiano prende tutto con calma..si beve i suoi 35-40 ml, poi vuole la passeggiata, ( ormai gira senza fili per tutta il reparto C55  tra i corridoi con mamma) poi il ruttino,poi ancora 15 ml poi passeggiata ( è l’unico modo che riesco a fargli far il ruttino) ed infine dormiva  in braccio anche se stiracchiava  il biberon io stavo ormai  mollando l’osso..e mi sono detta più di 35-40ml non riusciamo.. anche oggi. Nel metterla nella culla si sveglia, piange, occhi vivacissimi e tutti a dirmi ma no non ha più fame, tutti parenti degli altri bimbi( camera piena) ed infermiere che giravano nella stanza..Io ho un istinto materno, ci siamo guardati io te ed il biberon..se bevuta altri 30 ml senza fatica..che se non stavo attenta si beveva tutta la bottiglia di 90 ml .

L’istinto materno mi dice che adesso respira senza Koffeina  punture da molto  tolte  da una settimana e sempre  senza fili con noi ed infermiere, ha iniziato ieri sera a bere benissimo! ancora tre giorni, il dottor angiomi finalmente la rivisita  oggi e gli da la  curetta .. e ha superato i 2500 grammi!!

Il mio istinto materno mi dice non questa settimana, neanche forse la prossima..ma a presto Valentina è a casa.

Ed il prossimo post sia che Valentina e’ a casa .

 

Ed almeno togliamo il terribile sondino che ti da fastidio… 23.02.2012

 
E che almeno hai la curetta contro i terribili angiomi… (inizia Lunedì  finalmente grazie  a Dio)

Beve  Valentina 70 ml di latte ogni sei volte al di. 24.02.2012

e che almeno siano le ultime e foto che metto ospedale  nel blog, e che la prossima sia una bella foto gigante in tre… a  casa.

e che non vedo L’ ora di averla a casa .

Annunci