Stasera sono triste di una tristezza mia.Ogni tanto nella bella felicità di noi tre incontri eventi e persone che deludono. Ho passato tutto il dopo sera con le lacrime che non si fermano..Siamo andati dagli zii di Rainer, ma inaspettatamente c`era  anche la cara suocera/i. Ha fatto dall’inizio fino alla fine a pizzicarmi, ad andarmi sempre contro, io di man forte la ignoravo finché una parola è uscita fuori luogo e se mostrata nel suo carattere e nella sua natura  di ciò che è… perché era a casa di suo fratello e si sentiva forte..Io non ho voluto ribadire, mi sono alzata ed ho detto a mio marito ” Andiamo a casa”. Ho respirato quello che intuivo,” alla fine io sono l’estranea” ma non ha mai avuto le palle di dirmi in faccia, sarà stato non so cosa  oggi ha mostrato la sua perfida natura, ma ha colpito il mio feeling che  non sbaglia mai, e finalmente che ne prendo atto, ci ho pianto, perché non gli ho rubato nulla,e perché ho un orgoglio Italiano. Il marito di mia madre è sempre più grave e mi dispiace anche  se io non lo dico molto come emozioni ci rimango male..

Annunci