L’Amica Angelina ha un difetto essere troppo curiosa ed impicciona..qualche giorno fa l’ho vista curiosare sul miei fogli conti lasciati sul banco bar a casa nostra, non mi cambia, ma lo trovo poco carino…ma la cosa peggior è stata ieri. Pensavo di rilassarmi con la nostra piccolina, fargli un bagnetto e ridere assieme, massaggiarla, ma con calma, con tempo dovuto e godendoci i nostri attimi intimi tra mamma e figlia. E’ arrivata di corsa a modo suo…

Sali sono su… sto preparando il bagnetto a Valentina.

“Veramente”!!!..non mi ha lasciato il tempo che mettevo la piccola nel fasciatoio, che se ne appropriata” ..questa la scena. La spogliata in un secondo, neanche ha controllato l’acqua se era calda, nella vasca che l’ha lavata di una velocità incredibile, la vestita sempre non smettendo di chiacchierare e spingendomi con i gomiti me dietro che era tutta sua, i versi che faceva erano senza stop “picci picci pucci pucci “..me la data in braccio ed scappata dicendo ” sono venuta  solo di corsa”.

Il tutto è durato 15 minuti, ma neanche . Quando è uscita me venuta un attimo di smarrimento” ma tutte da me devono venire”, ed un attimo di depressione” io che volevo rilassarmi con la piccola con calma è stato un orrore di bagnetto, per me e la piccolina”…

Arrivato marito gli ho raccontato rideva a crepapelle.

Oggi è stato da premiare la prima volta che riuscito a star con Valentina con biberon e pannolino ed io ho potuto riposare anzi ronfare.

Di altro. Nulla.

Notte Mondo.